Cosa facciamo

Di cosa ci occupiamo

Con piacere accompagniamo i promotori (chi ha l’idea) nell’affinamento del proprio progetto fornendo consulenza nell’allestimento della documentazione necessaria per richieste di finanziamento al Cantone o all’ERS MB. Stimoliamo la collaborazione fra attori di diversi settori e la nascita di reti e gestiamo il Fondo di Promozione Regionale (FPR) per il finanziamento di progetti medio piccoli.

Facilitiamo i contatti con Autorità cantonali e comunali accompagnando in maniera mirata verso gli enti e i servizi più adatti ad aiutare e sostenere i promotori nelle differenti fasi di sviluppo. Offriamo informazioni per l’accesso ai contributi cantonali delle leggi settoriali e altri fondi disponibili oppure sulla disponibilità di terreni e stabili per l’insediamento di una nuova azienda o attività. Offriamo un accesso facilitato a informazioni e documentazione su temi d’attualità.

Siamo a disposizione di Comuni, Patriziati, Enti regionali e aziende per organizzare eventi di promovimento sui temi della Politica regionale, del Fondo di Promozione Regionale e sui servizi offerti dall’ERS MB.

Aiutiamo nella ricerca di stabili e terreni industriali per con lo scopo di favorire nuovi insediamenti o attività.

Promuoviamo e gestiamo, in collaborazione con gli altri Enti Regionali per lo Sviluppo, la piattaforma di crowdfunding progettiamo.ch per la raccolta fondi online destinati a progetti del territorio.

Fondo di Promozione Regionale (FPR)

Il fondo di Promozione Regionale (FPR) del Mendrisiotto e Basso Ceresio è stato costituito nel 2011 con l’obiettivo di sostenere finanziariamente progetti locali e regionali di piccole-medie dimensioni con un investimento complessivo fino a CHF 200’000.–.

I progetti devono essere promossi da persone fisiche o giuridiche, associazioni o fondazioni, enti pubblici e destinati a colmare lacune nell’ambito dei servizi o a valorizzare risorse locali, una dei quali destinati alle zone periferiche.

  • Attività imprenditoriali locali e artigianali o nuovi investimenti aziendali a carattere innovativo che permettono di potenziare l’attività per poter accedere a nuovi mercati;
  • progetti nel campo della salvaguardia e valorizzazione di testimonianze storiche, culturali, etnografiche epaesaggistiche;
  • iniziative che creano servizi di base nelle zone periferiche e nelle aree più discoste;
  • progetti di messa in rete che valorizzano i potenziali locali e regionali;
  • progetti economicamente sostenibili.
  • progetti riguardanti settori già saturi o in situazioni dove la nuova iniziativa si pone in concorrenza indesiderata con attività già esistenti;
  • investimenti che rappresentano una semplice sostituzione di macchinari o una manutenzione ordinaria e/o straordinaria;
  • l’acquisto di autoveicoli, la realizzazione di siti internet;
  • progetti per le infrastrutture di base (acquedotti, canalizzazioni, strade, ecc.).